EMERGENZA COVID-19

 MI SURE URGENTI DI SOLIDARIETA’ ALIMENTARE

BUONI SPESA

Pubblicato il 21 dicembre 2020

 

A partire dal 21 dicembre 2020, e fino alle ore 12 del 22 gennaio 2021, sarà possibile inviare il modulo di autocertificazione per richiedere

l’assegnazione di “buoni spesa” a favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio sociale a causa della situazione emergenziale provocata dal COVID-19, per l’acquisto di generi di prima necessità da spendersi presso gli esercizi commerciali aderenti.

Nell’avviso pubblicato sono riportati i criteri per l’ammissione, le modalità di erogazione e le tempistiche.

I “buoni spesa” saranno utilizzabili dal beneficiario presso uno o più esercizi commerciali tra quelli di cui all’elenco pubblicato sul sito istituzionale.

I BUONI

I soggetti ammessi riceveranno un buono spesa alimentare cartaceo in vari tagli, pari all’importo corrispondente al beneficio riconosciuto.

Non sarà possibile cedere a terzi i buoni spesa e con tali buoni spesa non sarà inoltre possibile acquistare alcolici e superalcolici.

I buoni spesa, saranno consegnati personalmente ai beneficiari da incaricati del Comune, previa telefonata in cui verrà data comunicazione del luogo, giorno e ora del ritiro dei buoni. Nell’occasione il beneficiario dovrà presentarsi munito di documento di identità in corso di validità.

La consegna e sottoscrizione a favore degli ammessi avverrà` presso il font office predisposto nella sede comunale, sita in via V.Veneto n. 61 esclusivamente nel giorno concordato con il personale dell’Ufficio Servizi Sociali.

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le istanze saranno istruite dal personale dell’Ufficio Servizi Sociali e in caso di necessari approfondimenti l’interessato sarà contattato telefonicamente o via mail.

CONTROLLI

Il Comune effettuerà i dovuti controlli, anche a campione, circa la veridicità delle dichiarazioni rese anche richiedendo la produzione di specifiche attestazion. Si ricorda che, a norma degli artt. 75 e 76 del D.P.R. 28/12/2000, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni, chi rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia e decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera. I controlli anagrafici saranno effettuati su tutti i richiedenti in tempo reale.

Per avere maggiori informazioni

Tel. 0442-328728 oppure 0442-328715

dalle 9,30 alle 12.30 dal lunedì al venerdì

 

Trattamento dati personali

 

Il Trattamento dei dati personali per la gestione della procedura amministrativa di cui al presente avviso avrà luogo secondo le disposizioni normative vigenti, comprese le disposizioni speciali di cui al decreto legge n.14/2020 collegato all’emergenza sanitaria in atto.

 

Allegati:

 

1) AVVISO PUBBLICO

2) MODULO DOMANDA

3) Informativa Privacy

4) Elenco esercizi commerciali aderenti